Tradizione vitivinicoladal 1947

La cantina, situata tra i vigneti di proprietà, racconta di una tradizione enologica di terza generazione, che inizia nel 1947 quando viene premiata per il “Vino da focaccia” alla Mostra Assaggio Vini dei colli di Valdobbiadene.

La storia inizia col nonno Silvio a cui oggi il nipote Enrico, enologo dell’azienda, dedica l’omonimo spumante Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG dry.

Dalla vinificazione delle proprie uve, l’azienda produce gli spumanti DOCG nelle versioni brut, extra dry, dry e il tradizionale vino frizzante col fondo, caratteristico per la sua rifermentazione in bottiglia.

SERVIZI
Su prenotazione accogliamo piccoli gruppi in visita alla cantina, proponendo la degustazione dei nostri vini in abbinamento ad uno spuntino o ad un pranzo leggero.
Da febbraio a Pasqua vendiamo il vino nuovo sfuso in damigiana, che andrà poi imbottigliato per ottenere il vino frizzante col fondo.