Salvador Dalí

I veri intenditori non bevono vino: degustano segreti.

La volontà della famiglia Miotto è di custodire i valori e gli insegnamenti tramandati di generazione in generazione e affiancandoli alla conoscenza tecnica di vinificazione per la produzione di un vino che duri nel tempo.

Dalla vinificazione delle uve glera, produciamo il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG brut, extra dry e dry millesimato, inoltre il tradizionale vino frizzante col fondo, caratteristico per la sua rifermentazione in bottiglia.
Quest’ultimo racchiude in sè ciò che era il prosecco di Valdobbiadene prima dell’avvento della tecnologia in cantina. Per questo motivo desideriamo portare avanti questa tradizione enologica, rappresentata oggi dall’etichetta Meesi. Un vino autentico per la lenta rifermentazione in bottiglia e rustico perché non essendo filtrato si degusta con i lieviti, la sua vera essenza.

Lo spumante extra dry è la bollicina che rappresenta per eccellenza il Valdobbiadene DOCG nel mondo, apprezzata dalla maggior parte dei consumatori per il suo gusto bilanciato.

Lo spumante brut M441 prende il nome dal mappale 441, il cui vigneto è disposto su una ripida collina, difficile da coltivare. Queste caratteristiche si ritrovano nelle note acidule dell’omonimo vino conferendogli freschezza ed eleganza.

Il millesimato dry Nonno Silvio è il fiore all’occhiello della cantina, una selezione di uve per uno spumante raffinato e amabile, prodotto in onore dell’omonimo nonno.