Scopri l’orizzonte di meraviglie che circonda Valdobbiadene

Valdobbiadene è una culla che accoglie escursionismo ed enogastronomia, grazie ai sentieri nel comprensorio del monte Cesen e alle numerose malghe aperte nel periodo estivo e all’anello del Prosecco, un percorso naturalistico tra i vigneti del territorio.

Lungo la strada del Prosecco e dei vini, un itinerario panoramico lungo 45 km circa da Valdobbiadene si dirige verso Conegliano e Vittorio Veneto.

Meritano una visita l’Abbazia di Follina, Castelbrando, il Molinetto della Croda a Refrontolo, la Pieve di San Pietro di Feletto e le grotte del Caglieron a Fregona.

Andando verso ovest poi si trovano Possagno con il Tempio del Canova, l’incantevole cittadina di Asolo, le palladiane Villa Barbaro a Maser e Villa Emo a Fanzolo, entrambe visitabili internamente.

Valdobbiadene è una culla che accoglie escursionismo ed enogastronomia, grazie ai sentieri nel comprensorio del monte Cesen e alle numerose malghe aperte nel periodo estivo e all’anello del Prosecco, un percorso naturalistico tra i vigneti del territorio.

Lungo la strada del Prosecco e dei vini, un itinerario panoramico lungo 45 km circa da Valdobbiadene si dirige verso Conegliano e Vittorio Veneto.

Meritano una visita l’Abbazia di Follina, Castelbrando, il Molinetto della Croda a Refrontolo, la Pieve di San Pietro di Feletto e le grotte del Caglieron a Fregona.

Andando verso ovest poi si trovano Possagno con il Tempio del Canova, l’incantevole cittadina di Asolo, le palladiane Villa Barbaro a Maser e Villa Emo a Fanzolo, entrambe visitabili internamente.